Cronaca
"Palpeggiata e molestata al mare": la denuncia di una turista spagnola
giovedì 6 giugno 2019

L’episodio nel pomeriggio a Torre Lapillo: alcuni dettagli non sono ancora del tutto chiariti.

Sarebbe stata palpeggiata e molestata al mare da un uomo a Torre Lapillo, marina di Porto Cesareo: è quanto denunciato da una turista spagnola, 35enne, che si è presentata nel pomeriggio di giovedì ai carabinieri della stazione locale per una presunta tentata violenza sessuale subita da un uomo.

Quest’ultimo, secondo la ricostruzione, l’avrebbe avvicinata, dopo essere uscito dall’acqua, raggiungendo la donna che si trovava sugli scogli: avrebbe tolto il proprio costume, provando a palpeggiare la donna nelle parti intime.

Le urla della donna, che ha subito gridato aiuto, hanno costretto alla fuga l’uomo. I carabinieri hanno effettuato un sopralluogo sul posto, rinvenendo un coltellino, forse utilizzato dall’individuo per intimorire la donna, oppure custodita da quest’ultima per difendersi in maniera preventiva. Sono intervenuti anche i sanitari del 118, per prestare soccorso alla 35enne.

Ci sono alcuni elementi ancora non chiari della vicenda, su cui i carabinieri stanno indagando. Si cerca il responsabile della presunta violenza.